Page copy protected against web site content infringement by Copyscape

 
TREKKA, la mia Vela.
Allarga i tuoi orizzonti!!!  
  Home
  => - 2 -
  => Scheda Tecnica
  => Trekka - OGGI
  => Il Progettista
  => Segue Il Progettista
  => Segue il Progettista.:
  => News da Sergio Abrami
  => L'alluminio per le barche
  => Segue L'alluminio...
  => Barche in kit - Cantieri
  Guestbook
  REGISTRATI
  Toplist
  Links
  SailBlog
  Fumetto
  UN GRANDE SOGNO....
  Segnalazione


Copyright by Max

Skype Me™!
Trekka - OGGI

Trekka - OGGI
(vai qua...sito piu' aggiornato)

Aprile 2008

Mi sono deciso a portare Trekka presso un cantiere per sistemare e fare tutti i lavori che da tempo rimandavo (per mancanza di tempo e...altro). Devo sostituire tutte le drizze ormai vecchiotte, sistemare in testa d'albero e cambiare il segnavento e le varie lampadine ecc.ecc. Ripitturare l'opera morta (fiancate e tuga) nonche' antivegetativa alla carena. Finire e sistemare gli interni....
Ho gia provveduto ad ordinare le varie pitture ed alcuni accessori alla SprayStore, ordinato alla West Marine un St40 Bidata... del compensato marino alla Bellotti, altri accessori compreso dei fogli di Tredmaster (che costa la meta' rispetto ai fornitori italiani) alla SVB di Bremen....



Venerdi 26 Settembre 2008

Dopo circa sei mesi di lavoro (ovviamente nel tempo libero) sto aspettando che arrivi il camion che trasporta Trekka finalmente pronto, presso il porticciolo della LNI di Bellano per rimetterla in acqua. Vedo finalmente la sagoma lontana sulla Provinciale del camion che sta' arrivando e sono impaziente e allo stesso tempo preoccupato. Ho la strana sensazione che deve succedere qualcosa....ma il camion e' ormai a una ventina di metri dall'entrata e quindi mi tranquillizzo. Poi un botto tremendo, corro a vedere e il camion e' andato ad incastrarsi sotto l'ultimo platano prima dell'entrata.
L'invaso è paurosamente piegato... il pulpito di poppa di sinistra e' sparito, cosi' come i candelieri ed il pulpito di prua si sta' piegando sotto il ramo del platano che esce, coperto dalle foglie, ed ha piegato quasi tutta la falchetta di sinistra....Un DISASTRO....
Mi tremano le gambe e sono incazzato nero nel vedere la mia barca in quello stato... 

Dopo un paio d'ore si riesce a scaricare Trekka malridotto all'interno del piazzale del porticciolo di Bellano. Si porta a sistemare l'invasatura presso una carpenteria e appena pronta il proprietario del cantiere dove ho fatto tutti i lavori (nonche' autista del mezzo) provvedera' a riportare Trekka a destinazione con la promessa che riparera' ai danni.... 

Vedi foto

Giugno 2009

Finalmente Trekka e' pronta e in acqua nel porticciolo di Colico. Rimesso l'albero e provato il motore, ritorna dopo piu' di un anno al pontile di Lierna....





Nel frattempo veleggiando per il lago ho scoperto un nuovo marina che ho ritenuto piu' idoneo allo stazionamento di Trekka ed ho provveduto a spostarla presso il nuovo porticciolo.





Si tratta di una struttura in grado di offrire adeguato livello di sicurezza e comfort agli ormeggi a circa 130 imbarcazioni di medie dimensioni, oltre a fornire tutti i servizi che permettono al diportista di trascorrere una piacevole giornata al lago.

  Le opere sono state concepite in modo da ridurre al minimo l'impatto ambientale: i frangiflutti galleggianti in cemento armato (breakwater), utilizzati come opere di difesa del bacino, si sviluppano ad "L" per circa 250 m di lunghezza e garantiscono un elevato coefficiente di attenuazione del moto ondoso e inoltre presentano il notevole vantaggio di consentire la circolazione dell'acqua, evitandone il ristagno e mantenendone elevata la qualità.

  All'interno dell'area portuale, per un miglior funzionamento della struttura, sono stati installati 3 pontili galleggianti di diversa lunghezza realizzati in acciaio rivestiti con doghe di legno di pino svedese, e tutte le barche sono saldamente ormeggiate a tali pontili attraverso finger di diverse dimensioni.

  Ogni imbarcazione è riparata dal vento e dalle onde, e il diportista non ha alcuna difficoltà ad effettuare le manovre di ormeggio e salire e scendere dalla propria barca.

  I frangiflutti gallegianti e i pontili sono dotati di illuminazione e di colonnine che forniscono acqua ed elettricità, attivabili tramite una smart card elettronica; la stessa smart card serve per accedere ed uscire dalla Marina, la cui area sarà controllata da video sorveglianza tramite un fitto sistema di telecamere.

  Nell'area portuale sono presenti:

• un ampio parcheggio a disposizione dei clienti

• un carro ponte da 20 t azionato da personale qualificato, che permette di effettuare le operazioni di varo e alaggio in tutta sicurezza

• una gru da 15 t che permette il varo e l'alaggio di imbarcazioni a vela senza disalberare

• un'area giardino con annessi dei tavolini, dove trascorrere in pieno relax i momenti antecedenti o successivi la gita sul lago

  Mentre sono in fase di progettazione e potenzieranno presto l'offerta le seguenti tecnologie:

• web cam, per poter controllare la propria barca e vedere, comodamente stando davanti al computer, se il tempo permette una gita al lago

• antenna wi fi, che permette di collegare il proprio portatile ad internet in tutta l'area della marina.






Tocca ferro

Il 30 dicembre 2009 sono passato a sistemare Trekka, prabordi, coperura ecc. ecc. perche' prevedevo che per tutte le feste non avrei potuto rivederla ed in previsione di cattivo tempo, mi sembrava opportuno fare un sopralluogo. Quindi tutto a posto, ma... la notte del 3 Gennaio ci risiamo... una "Bergamasca" che arriva sul lago una/due volte l'anno, ha provocato l'ennesimo disastro...





E questa volta visto che i danni erano abbastanza gravi ho contattato l'amico Sergio Abrami per avere un consiglio sul da farsi.
E cortesissimo come sempre il 9 Gennaio dopo un sopralluogo mi ha consigliato di far intervenire un....


Segue...







 


 

Segue

.


Google


  

 

Oggi ci sono gia' stati 1 visitatoriqui!
BUON VENTO !!!  
 
Nome utente:
Password:
 
Button "Mi piace" Facebook  
   
Pubblicitá  
   
Oggi e' un buon giorno per sostenere questo sito.  
 

 
 
 







 
Siti amici  
 






Web-Link TopSites

 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=

Creative Commons License
Trekka, la mia vela by Max is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.

eXTReMe Tracker